09:32 AM 09:32 AM09:32 AM
 

E’ questa l’ ultima iniziativa a carattere culturale in programma nei prossimi giorni a Lauria a Palazzo Marangoni. Nelle serate di giovedì primo agosto, venerdì 2 agosto, domenica 4 agosto e giovedì 8 agosto l’artista scultore Marcello Papaleo darà vita a dei laboratori sull’utilizzo della creta rivolti a tutte le età e in particolare ai bambini. L’iniziativa è organizzata a margine della bella mostra di sculture Materra che lo stesso autore ha presentato già dallo scorso 22 luglio e che si protrarrà fino al prossimo 9 di agosto, dedicata alla capitale europea della cultura. L’autore, Marcello Papaleo, originario di Lauria, che oggi vive a Varese, ha voluto con questa sua prima personale omaggiare la sua terra di origine, la Lucania e Lauria in particolare. La poetessa Cecilia Castelli, dell’Associazione Artisti in Movimento, di Varese, lo ha definito il custode della memoria dei sassi. Marcello, ultimo di dieci figli, tutti emigrati nel nord Italia, si è dedicato dapprima alla pittura e poi è passato alla scultura, concentrandosi nella continua ricerca di tematiche nuove. L’apertura in contemporanea con le festività del Santo patrono, San Giacomo, ha dato luogo a una straordinaria partecipazione di pubblico che ha mostrato apprezzamento per le opere esposte. Molto apprezzata l’opera dedicata alla città di Matera, luogo di cui l’artista ha voluto celebrare l’ancestrale memoria, il cammino faticoso e dolente attraverso il tempo, fino ad arrivare al prodigioso riscatto che la rende oggi patrimonio inalienabile dell’umanità.   residenza